Carrello
Wishlist
Account
INDIETRO
CROSTATA CON CREMA DI LIMONE E MERINGA
Come porre rimedio a una pigra domenica? Con una golosissima crostata di limone e meringa!

Una torta celestiale ma non sempre facilissima da preparare…ecco quindi una ricetta che vi spiega nel dettaglio tutti i passaggi per un risultato perfetto!

 

Tempi di preparazione 60 minuti – Tempo di cottura 25 minuti per la crostata
Tempo di riposo 30 minuti per la frolla + 15 minuti

Ingredienti per 8 persone:

 

Per la pasta frolla:

300 g di farina 00
150 g di burro salato freddo tagliato a cubetti
1 uovo intero
25 g di acqua
25 g di zucchero semolato
3 g di sale

 

Per la crema pasticciera:

500 g di latte fresco
4 tuorli
140 g di zucchero semolato
40 g di farina 00
1 baccello di vaniglia
il succo e la buccia di ½ limone non trattato

 

Per la meringa:

4 albumi
50 g di acqua (circa 6 cucchiai da minestra)
250 g di zucchero semolato
20 g di zucchero a velo

 

Preparazione della pasta frolla:

In una terrina impastate con le dita la farina e il burro fino a quando la farina avrà assorbito tutto il burro e l’impasto si presenterà sabbioso e non compatto. Fate una fontana e versate al centro l’acqua, lo zucchero, il sale e l’uovo. Impastate con tutta la mano fino a ottenere un composto omogeneo. Formate una palla, avvolgete nella pellicola trasparente e riponete in frigo per 30 minuti.

 

Preparazione della crema pasticciera:

Mettete a bollire il latte con il baccello di vaniglia tagliato per il lungo. Sbattete i tuorli con lo zucchero e aggiungete la farina setacciata. Unite il latte caldo e amalgamate il composto. Mettete sul fuoco a cuocere e togliete dopo qualche minuto di bollore; aggiungete il succo e la buccia di limone. Coprite a contatto con la pellicola trasparente e lasciate raffreddare.

 

Preparazione della base della crostata:

Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta da forno per evitare di aggiungere altra farina, quindi bucherellate con l’aiuto di una forchetta il cerchio di pasta. Adagiate la pasta in una teglia precedentemente imburrata con la parte bucherellata rivolta sul fondo della teglia e, con l’aiuto del matterello, tagliate i bordi e ponete a riposare in frigorifero per 15 minuti. Togliete dal frigorifero e coprite con un disco di carta da forno, cospargete con delle palline da cottura o dei legumi e, in forno preriscaldato a 170 °C, ponete in cottura per 20 minuti, quindi eliminate le palline e lasciate cuocere altri 10 minuti. Lasciate raffreddare.

 

Preparazione della meringa:

Mentre la base della crostata cuoce, preparate la meringa. Montate gli albumi a neve con un cucchiaino di zucchero. Ponete in una pentola lo zucchero rimanente con l’acqua, portate a 121 °C e togliete dal fuoco. Versate a filo sulle chiare e montate fino a quando si sarà formato il caratteristico “becco d’oca”. Incorporate un terzo della meringa alla crema pasticciera.

 

Preparazione della crostata:

Guarnite il fondo della pasta frolla con la crema pasticciera alleggerita con la meringa, coprite con la meringa, formare dei becchi con le dita, spolverizzate con lo zucchero a velo e mettete in forno con il grill acceso per 2 minuti al massimo, solo per far dorare la meringa.

P.S. Non esitate a condividere il risultato su Instagram taggando @ilgufo_official

 

Per questa ed altre idee in cucina, ecco il nostro libro di ricette!

You might be interested

Log in with your credentials

Forgot your details?